Il Virale Su Facebook

 

La parola virale in campo web deve essere vista come in campo sanitario. Un processo di rapida espansione che raggiunge chiunque in brevissimo tempo. Mentre nella sanità questo processo viene portato a termine dalle malattie, in campo web 2.0 viene messo in atto e portato a termine da CHIUNQUE!

 

Tutto avviene su facebook, avrete sicuramente notato come spesso delle semplici immagini vengano riproposte sul wall anche se le stesse fossero state pubblicate tempo prima.

 

Ma come funziona il virale? Come creare un contenuto costantemente attivo?

 

Seguendo i prossimi semplici passi potrete creare anche voi un’ottima attività di virale!

 

how-to-0

 

 

 

  1. Utilizza immagini molto coinvolgenti in grado di suscitare nell’utente un’emozione. ATTENZIONE usa però immagini sempre inerenti alla tua attività!!
  2. Accompagna l’immagine che pubblichi con un testo che possa generare curiosità e perchè no, a volte potresti anche porre domande per stimolare una risposta degli utenti (es. E voi? cosa ne pensate?)
  3. Condividi l’immagine anche sul profilo personale, o comunque cerca di condividerla il più possibilie (N.B. non effettuare le attività di condivisione in maniera troppo assidua, devi lasciar passare del tempo per avere gli effetti desiderati)
  4. Tagga i tuoi “clienti” abituali, insomma, tagga sulla foto chi sai che potrebbe essere interessato al tuo elemento (senza esagerare però!!). In questo modo la tua immagine avrà molte più visualizzazioni e possibilità di andare in virale
  5. Riproponila spesso e cerca magari dei partner che ti aiutino a farla girare (AFFIDATI A WEB COMMUNICATOR!!)
  6. Mantieni sotto controllo i dati insights per capire se la tua foto sta andando forte o meno. Nel caso non avesse funzionato, rincomincia da capo!

Questi non garantiscono il virale ma garantiscono che utenti interessati commentino o mettano il “Like”. Così facendo la foto potrà andare in VIRALE! Sono i Like e i commenti che fanno aumentare di visibilità le foto!!

Questi son passaggi che inizialmente potrebbero sembrare complicati ma con un po di pratica diventeranno un’abitudine. Impegno e mai mollare così si possono ottenere grandi risultati.

 

 

Il Mondo di Linkedin

Cos’è Linkedin? Perchè un social network per il lavoro?

Tra le risorse più importanti per trovare lavoro è ormai consolidato che le relazioni professionali siano fra i primi posti, in termini di efficacia, per quanto riguarda il raggiungimento di un ruolo più importante all’interno del network lavorativo.

Non tutti però sanno che cosa sia Linkedin.
Bene, sappiate che è uno dei social network più famosi e importanti che potreste trovare tra le migliaia di siti online presenti!

Se Facebook è il migliore per quanto riguarda le relazioni sociali, Linkedin è il più importante per quanto riguarda le relazioni lavorative.

http://blogs.norman.com/
http://blogs.norman.com/

In questo momento, se sei alla ricerca del tuo primo lavoro, vuoi cambiarlo o conosci poche persone utili e vuoi quindi aumentare le tue relazioni professionali, questo è il social network su cui non puoi assolutamente mancare.

Su Linkedin puoi creare il tuo curriculum virtuale, puoi inserire le tue esperienze descrivendole in un modo eccellente! Tutto questo grazie alle tantissime funzioni che ti permettono di raccontare, con ordine e senza confusione, tutti i tipi di competenze riguardanti il lavoro che hai svolto durante la tua vita. Potrai anche condividere i tuoi interessi, sia per quanto riguarda le aziende che vuoi seguire, sia riguardo i gruppi a cui puoi accedere.

Inoltre potrai interagire con profili altrui scrivendo delle recensioni e confermando gli skills migliori per cui una persona si contraddistingue. Noi di Italentjob, a conferma dei nostri numerosi clienti, possediamo competenze nell’amministrazione degli skills, tali da valorizzare il tuo profilo rendendolo praticamente unico!

Tutto ciò che inserirai nella tua pagina sarà utile ai tuoi futuri colleghi e datori di lavoro a capire chi sei. Avrai quindi la possibilità di presentarti nel miglior modo possibile e fare un’ottima impressione.

Ve lo abbiamo descritto come un social network professionale, quindi non può non mancare la sezione dedicata al lavoro, bene, qui potrai cercare tra le tantissime offerte di lavoro che le imprese condividono con tutta la rete Linkedin quotidianamente.

Seguendo le aziende, tutte le loro offerte di lavoro compariranno nella tua home page, se non le segui invece, potrai vedere le loro proposte sul loro wall, con tante soluzioni personalizzate, per cercare il tuo lavoro ideale in giro per tutto il mondo (visto che questo social network è ormai globale).

Molti esperti del settore e senza dubbio lo testimoniano anche i numeri, consigliano Linkedin come prima possibilità per cercare lavoro su internet. Dobbiamo puntualizzare una cosa molto importante; ormai i curriculum cartacei e i contatti via mail alle imprese non funzionano più come prima, Linkedin quindi, si propone come ultimo contatto diretto ancora valido con le aziende. Bisogna approfittare di questo potentissimo strumento! sia per prendere informazioni utili dalle compagnie, sia per avere una connessione immediata con i futuri datori di lavoro facendosi notare sempre di più e sempre più efficacemente. Cosa aspetti quindi a unirti al più importante network di lavoro presente sul web?

Iscriversi è semplicissimo, non dovrai fare altro che aggiungere le tue esperienze, modificare il tuo profilo, aggiungere i tuoi amici, cercarne di nuovi e seguire le aziende e i gruppi che più ti interessano.

Per questo articolo si ringrazia Italentjob  e non esitate a contattarli per avere un supporto personale per la gestione del vostro profilo Linkedin.

La Serietà In Un Sito o Blog

La serietà del vostro sito/blog/pagina Facebook è fondamentale per dare un tocco di professionalità al lavoro che svolgete. Non fraintendete però, il concetto di serietà con quello di noioso, non sono sinonimi, e la parola “noioso” va evitata!

Siate creativi nell’impaginare i vostri post, create prima una bozza, anche a mano, lavorateci su prendendo il tempo necessario per renderlo completo. Una volta che il lavoro vi soddisfa, pubblicatelo!
Sin da subito vi dico che, gli insight, ovvero le statistiche di visualizzazione del vostro sito/blog, non devono essere guardati per almeno un mese dall’inizio della vostra attività. Voi dovete condividere almeno un elemento al giorno, ma senza impazzire solo per avere più visualizzazioni. Se formulate più argomenti, segnateveli, create una bozza così vi portate avanti con il lavoro. Dovete essere costanti e saper raccogliere i frutti quando maturi, non affrettate conclusioni premature solo per gli insight! Un sacco di gente ci chiede perché le visualizzazioni dopo una settimana di lavoro rimangano basse. La risposta è semplice. Voi andate in palestra? I risultati dopo quanto arrivano? Dopo una settimana o dopo mesi di duro allenamento e impegno? Bene, la risposta è data.

http://www.deabyday.tv
http://www.deabyday.tv

Dovete porvi obiettivi quello si, dovete anticipare le mosse, sapere già oggi cosa fare per il giorno dopo, cosa pubblicare e dove. Non pensate che questa sia una perdita di tempo per la vostra attività, anzi, niente è più importante ora come ora, di saper comunicare on-line!
La serietà, la costanza e la completa dedizione al web darà alla vostra attività un risvolto certamente positivo. Ricevere commenti, dover dare delucidazioni sulla vostra pagina Facebook ad un cliente un po inesperto. Ecco, tutto questo verrà notato da altri potenziali consumatori e farà di voi delle icone di serietà e buon “customer service” sul web.

Cosa state aspettando? Contattaci e inizieremo insieme a sviluppare il tuo progetto!